Executive HotelCaricamento...

Quando dovrei cambiare la mia bicicletta? Hotel Executive

Hotel lusso a Siena
 
Prenota ora
Arrivo
Partenza ...
1
Notte Notti

Quando dovrei cambiare la mia bicicletta?

In Italia, oltre un milione di biciclette nuove vengono vendute ogni anno. A questa cifra vanno aggiunti quelli che operano nel mercato delle biciclette usate.

L’acquisto di una bicicletta è uno degli investimenti più importanti nella vita di un ciclista. Il rischio di commettere un errore nella scelta è alto. E non solo a causa del costo coinvolto. Anche per tutto ciò che riguarda decidere quale bicicletta sia più adatta per te: confronta modelli, leggi opinioni, visita negozi, conosci la misura corretta …

Una bicicletta non è un paio di occhiali da sole che puoi sostituire con un altro il mese successivo se non ti piacciono o non ti stanno bene. Utilizzerai una bicicletta praticamente ogni fine settimana per i prossimi due anni.

Importante quanto l’acquisto di una bicicletta è sapere quando è il momento di cambiarla. Il tipo di utilizzo che si fa con essa, i chilometri percorsi, le condizioni meteorologiche sono fattori che influenzano direttamente lo stato della bicicletta.

Anche la manutenzione e l’assistenza che ricevi sono importanti. Una bicicletta che è stata controllata puntualmente, sono stati sostituiti i materiali di consumo della trasmissione e del freno prima di raggiungere la fine della sua vita utile ed è stata accuratamente lavata e lubrificata alla fine di ogni uscita, avrà una vita più lunga.

La combinazione di tutti questi fattori – manutenzione, tipo di utilizzo, condizioni meteorologiche, chilometri, ecc. – rende difficile stabilire esattamente quando è necessario cambiare la bicicletta.

Tuttavia, ci sono alcuni indicatori che possono darti l’idea che la tua bicicletta attuale non può più offrirti di più e che è giunto il momento di cambiarla.

La stessa cosa che succede con le auto capita anche con le biciclette. Nel momento in cui gli acquisti iniziano a svalutare, a seconda del tipo di bicicletta, il marchio e i componenti che trasporta possono perdere tra il 15% e il 30% del suo valore ogni anno. A questo dobbiamo aggiungere anche l’usura e la manutenzione.

Arriva un momento in cui il prezzo di rivendita di una bicicletta nel mercato dell’usato è inferiore al 50% del suo prezzo originale. Questo di solito accade dopo 3 o 5 anni di utilizzo, anche se in alcuni casi può accadere prima.

Arriva un momento in cui devi sostituire i componenti principali della trasmissione (pignone, piastre, ecc.), Le sospensioni (ammortizzatori e forcella), i dischi dei freni oi pneumatici.

Calcola il denaro che ti serve per eseguire queste operazioni all’anno. Se il costo è superiore al 50% del valore della bicicletta o al suo attuale valore di mercato, è giunto il momento di cambiarla.

Le biciclette non solo perdono valore a causa del passare del tempo e dell’usura. Lo fanno anche a causa della loro geometria e delle attrezzature che portano.

I principali produttori aggiornano le proprie gamme di biciclette praticamente ogni anno, concentrandosi su due aspetti: da un lato, la progettazione dei telai, con nuovi angoli e geometrie per adattarli ai modelli e alle tendenze di utilizzo. Dall’altro, il tipo di componenti.

Ad esempio, alcuni anni fa la maggior parte delle bici da strada sul mercato aveva una geometria di tipo racing. A poco a poco si sono diversificati in profondità, aerei, scalatori, ecc.

Nel segmento delle mountain bike, qualcosa di simile è accaduto quando i pneumatici da 29″ sono arrivati ​​sul mercato. Una mountain bike con ruote da 26″ era obsoleta per la pratica del cross country.

 

Se rimani indietro ai tuoi amici perché non hai lo stesso livello di equipaggiamento, o noti che il cambio, le ruote o qualsiasi altro oggetto non è all’altezza, sarebbe il momento di sostituire la tua bici.

Uno dei motivi principali per cui molti ciclisti cambiano bicicletta riguarda l’ergonomia e la posizione del corpo durante la pedalata. Succede soprattutto con coloro che praticano il ciclismo da anni, sia su strada che in montagna.

Arriva un momento in cui smetti di valutare quanto sia reattiva una bicicletta, la sua aerodinamica o la velocità con cui viene trasmessa la potenza della pedalata. E inizi ad apprezzare che la tua schiena non faccia male, che le tue mani non cadano sul manubrio o che le irregolarità del terreno non ti facciano sentire a disagio.

Se con la tua bici rigida finisci ogni via con mal di schiena, forse è il momento di cambiarla per una doppia sospensione.

A volte compriamo una bicicletta per un uso specifico, ma finiamo con l’amare un altro tipo di modalità.

Il motivo per cui ci sono diverse geometrie di telaio nel mercato è perché non tutte le biciclette hanno lo stesso scopo. Anche all’interno della stessa categoria, come la mountain bike, una bicicletta enduro non sono la stessa di una bici da cross-country.

 

Le bici indicate per una certa modalità, come quelle del cross country, hanno una certa geometria di telaio, un tipo di sospensione e un formato delle ruote molto diversi da quelli progettati per l’enduro o per tutta la montagna.

La manovrabilità, l’agilità e la guida che richiede una modalità non hanno nulla a che fare con un’altra. E, poiché i requisiti sono diversi, anche la bici di cui avrai bisogno sarà diversa.

Vale la pena acquistare un reggisella telescopico?
Vale la pena acquistare un reggi sella telescopico per la mia mountain bike? Quali vantaggi offre? È un'innovazione ...
Più info
Il primo giorno che provai una e-bike
Quando ero bambino, ho imparato ad andare in bicicletta, non riuscivo a credere a tutte le emozioni che la pedalata...
Più info
In vacanza con la tua e-bike
Durante la stagione estiva abbiamo più giorni di vacanza, più tempo per riposarci e, soprattutto, molto più per gode...
Più info
E-bike: che postura adottare?
Sebbene di solito non prestiamo sufficiente attenzione, prendere la giusta posizione durante la guida della nostra e...
Più info
Assicurazioni per la bici
Quale compagnia offre la migliore assicurazione per la bicicletta? Quando si tratta di comprare un'assicurazione ...
Più info
Calendario ciclistico UCI 2019
Frome, Sagan, Thomas, Nino Schurter, Absalon ... L'UCI sta lanciando una nuova stagione e, ancora una volta, l'atten...
Più info
Andare in bicicletta riduce il rischio di influenza
Che il ciclismo sia una fonte di salute è qualcosa che già sapevamo. Andare in bicicletta regolarmente favorisce il ...
Più info
I freni a disco su strada: vantaggi ed inconvenienti
Il ciclismo sta cambiando giorno dopo giorno. Ogni anno i produttori di biciclette dedicano milioni di euro allo svi...
Più info
Le biciclette più vendute nel 2018
Nel mercato dell'usato puoi trovare biciclette di una gamma molto varia. Montagna, strada, ciclocross, con telaio in...
Più info
Le migliori Mountain Bike elettriche del 2019-2020
Le e-bike non sono più biciclette convenzionali a cui è stato aggiunto un motore elettrico per poter salire con magg...
Più info
La sindrome del burnout
Il ciclismo è uno degli sport più difficili e più esigenti che esista. Sappiamo che il nostro sport preferito richie...
Più info
Essere ciclista e genitore
Non c'è dubbio che il ciclismo è uno sport che ci impegna. Ci sono altri sport, come il calcio o...
Più info
10 curiosità sulle biciclette Bianchi
Bianchi è uno dei marchi di biciclette più iconici nella storia del ciclismo. Il suo caratteristico colore blu, l'el...
Più info
La barba ci fa rallentare in bicicletta?
I ciclisti professionisti e molti fan spesso depilano le gambe. Ci sono diversi motivi per farlo. Uno di questi ha...
Più info
L'allenamento di Chris Froome in montagna
Andare ad allenarsi in Colombia per preparare la stagione è comune tra i migliori ciclisti della squadra internazion...
Più info

Offerte Speciali

Prenotazione online
Miglior tariffa del periodo
Ultime camere disponibili